La destra vince alla Camera.

La votazione alla Camera dei deputati sul caso Cosentino ha dimostrato che la maggioranza di centro destra uscita dalle elezioni è ancora vitale. Quando si tratta di far sapere chi comanda davvero, chi tiene il pallino, non c’è salvataggio della patria che tenga. Si fa come dice il capo. E il capo non può che salvare i satrapi che lo sostengono.

E’ solo il caso di notare che questa votazione costituisce anche la prova generale della esistenza di una maggioranza che può abrogare l’art. 18 dello Statuto dei lavoratori. Chissà come la vede ora il Partito Democratico? E’ disposto a giocarsi l’art. 18 per qualche tassista o farmacista o notaio in più?

Il Direttorio Monti è sostenuto da una maggioranza di centro destra, checchè ne dica “La Repubblica” e fa ovviamente una politica di destra. Va rimessa in piedi una sinistra credibile se non si vuole correre il rischio che al Direttorio faccia seguito un primo console.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: