I MICROCHIP DI PAOLO BERNINI (1)

IMG_3048

“Se volete capire il capitalismo guardate il golfo Persico, non guardate Parigi, Bonn, Roma, dove si riversano le cornucopie del sistema. Guardate i luoghi dove il sistema, diventato planetario, drena, assorbe energie e produce povertà. A ridosso di questo meccanismo capitalistico abbiamo prodotto una cultura che tende a demonizzare l’altro. Io so bene che corro dei rischi se vi dico che non sempre sono persuaso del volto demoniaco di Khomeini. Non sempre sono persuaso che Gheddafi sia un diavolo. Ho paura di essere acculturato dalla CIA. Dobbiamo tenerci liberi da questa terribile opera di acculturazione, di manipolazione che dispone di tutti gli strumenti”

Ernesto Balducci, 1990 (citato in Angelo Del Boca – Il mio Novecento – Neri Pozza, 2008, pag. 280)

Alla  luce di questa citazione di uno degli intellettuali più lucidi ed originali del secondo novecento, i microchip di Paolo Bernini non sono ridicoli, come è sembrato a Ballarò, anche se sarebbero del tutto innocui, perché potrebbero essere espiantati.

Ciò che non si espianta è quel sistema di acculturazione che, ad esempio, ci fa inorridire di fronte alle torture inferte dagli aguzzini delle guerre bosniache, ma ci fa inorridire di meno, a volte anche sorvolare, se inferte dagli americani nelle altre guerre e soprattutto nella guerra al terrorismo. Come, negli anni cinquanta, si inorridirono molto di meno le democrazie occidentali di fronte alla tortura usata dalla Francia in Tunisia e in Algeria.

Oppure quel sistema di acculturazione che ci fa scaldare tanto (si fa per dire) per la cittadinanza ai nati in Italia da genitori stranieri (sacrosanta), mentre ci fa tacere per come vengono trattati gli stranieri nelle nostre campagne e nelle nostre città o per come legalmente (secondo la legge formale) vengono rinchiusi  in campi di concentramento.

Da questi microchip di cultura degli oppressori  non ci si salva con l’espianto, ma solo con l’impegno quotidiano ad educarsi ad una cultura della libertà per tutti gli uomini, non solo per i più fortunati.

________

(1)    Il programma televisivo  Ballarò ha trasmesso un ‘intervista al neo deputato del M5S Paolo Bernini, con l’intento di ridicolizzarlo, in cui, tra l’altro, si diceva: “ Non so se lo sapete, ma in America hanno già iniziato a mettere i microchip nel corpo umano per registrare, per mettere i soldi, per il controllo della popolazione. Sono preoccupato perché le persone non sanno a cosa vanno incontro”.  “Con internet queste verità stanno venendo fuori e noi andremo a portare la voce dei cittadini”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: